Brindare all’estate con 3 -barra-boh! bicchieri di prosecco di Valdobbiadene (il migliore in assoluto!) imbottigliato dal babbo di Babs è un bel modo per salutare tutti quelli che vanno in vacanza da domani!
si si, facciamolo tutti i venerdì da qui a settembre!

(magari la prossima volta partiamo con i festeggiamenti alle 17.00 anzichè dalle 12.30, eh?)

—-
tags: , ,

Annunci

E’ con immenso piacere che vi invito tutti a partecipare su YouTube al neonato gruppo Italian commercial! Il gruppo è dedicato agli spot pubblicitari realizzati da agenzie italiane e comparsi in Italia dalla notte dei tempi ad oggi (NB: no viral, no spot internazionali).
Per ora ho raccolto dei vecchi spot che erano già presenti su YouTube, ma mi piacerebbe aggiungere presto del nuovo materiale.

Chiunque volesse aggiungere un video, non deve far altro che andare alla pagina del gruppo, cliccare su Join this Group ed inviarlo. Oppure può mandarlo a me via gmail, non c’è problema. Idem x eventuali errori e correzioni.

Partiamo con un classico: il piccolo mugnaio e la crostatina del Mulino Bianco, 1987

—-
tags: , ,

Paull Young dal wiki di The New PR   invita tutti i blogger sinceri a partecipare alla campagna anti Astroturfing apponendo questo loghino sul proprio sito.

Io la chiamavo spam, seeding o anche “balle dei giornalisti” e invece esiste un termine più preciso per definire:

the posting of supposedly independent messages on Internet boards by interested companies and individuals In American politics, the term is used to describe formal public relations projects which deliberately give the impression that they are spontaneous and populist reactions. The term comes from AstroTurf — the fake grass used in many indoor American football stadiums. The contrast between truly spontaneous or “grassroots” efforts and an orchestrated public relations campaign, is much like the distinction between real grass and AstroTurf.
(via answers.com)

Beh si, mi ritengo Astroturf free. Nessuno mi paga (sigh) per dare visibilità a marchi o servizi e non è mia intenzione parlare di falsi trend. Del resto le espressioni “mi hanno detto che…”, “pare che…”, “alcuni sostengono di…” mi hanno sempre dato ai nervi e sono il motivo principale per cui faccio fatica a leggere i giornali. Chi te l’ha detto? Come faceva a saperlo? Sei sicuro che sia successo davvero? Sarò pignola, ma una notizia mi resta in mente solo se contiene dei riferimenti, delle fonti, che posso verificare.
E’ anche per questo che adoro Internet!

—-
tags: ,

Come temevo, la rubrica “Sfrutta il blogger per farti pubblicità” si farà.
Stavolta sono io (!) la vittima, non di una azienda, ma di una persona desiderosa di sfondare nel mondo dello spettacolo e per questo disposta a chiedere a chiunque di parlare di lui.
Ieri mi è arrivata questa mail (via splinder):

Da: Agenovese
Oggetto: ciao
Data: 19 Luglio, 2006 – 11:15
ciao spery, come stai?

ti posso chiedere una mano?

sono stato ingaggiato (insieme ad altri 23 ragazzi) come ragazzo immagine nel programma CD LIVE – edizione estiva – condotto da Daniele Interrante.

visto che la mia aspirazione è quella di lavorare nel mondo dello spettacolo, mi sarebbe utile che qualcuno scriva al programma e chieda qualche informazione in più sul mio conto… senza dimenticarsi di fare i complimenti a Daniele per la conduzione.

Se mi vuoi aiutare, scrivi a: pubblicocdlive@rai.it

io mi chiamo antonino (nino per gli amici)

buona giornata

nino
————————-

1) non lo conosco questo nino, non l’ho mai letto, non mi ha mai lasciato un commento e viceversa
2) non ho mai parlato sul mio blog (nemmeno negativamente) di Interrante, Costantino, mondo dello spettacolo, programmi televisivi, tv italiana, personaggi televisivi, reality show e compagnia bella
3) non mi interessa fare un favore ad uno che non conosco parlando bene di cose che mi lasciano completamente indifferente
4) un programma come cdlive (di cui ho letto solo un post veloce su tvblog.it giorni fa e non ne parlava nemmeno bene) non lo guarderei mai

nino, parlare bene di te non ci riesco.
prova nelle community under 20 dopo aver spammato per bene le ragazzine con le tue foto con il bicipite scolpito.

la mia finestra in rosso

luglio 18, 2006

la mia finestra

PS: è una gerbera nana, rossa (rispetto i colori aziendali eh!).

Originally uploaded by inga_beretta.

Oggi sono sbocciati i due fiori. Li tratto come dei figli.

Come li ammiro…

Fat Fingers

luglio 17, 2006

Migliaia degli oggetti in vendita su eBay sono elencati con le descrizioni che contengono errori di ortografia.
Questi articoli scadono spesso senza offerte perchè nessuno riesce a trovarli.

il motore di ricerca di Fat Fingers effettua una ricerca con keywords simili a quella inserita e permette di scoprire tutti gli oggetti con una descrizione magari tradotta malamente oppure vittima di qualche typo.

Utile o divertente? 🙂

—-
tags: , ,

la periferia di Torino è tappezzata di queste affissioni. Passando velocemente in macchina sono stata attirata dalla parola Giubileo (il nome dell’agenzia) e mi sono messa a contare quanto tempo manchi al prossimo, ma qualcosa non mi tornava: possibile che il Vaticano abbia cominciato ad investire in pubblicità? mmm
Così mi sono fermata un attimo a leggere per cercare di capire. L’agenzia Giubileo lancia un’accusa verso i suoi concorrenti e verso la pratica di far visita ai familiari delle persone in fin di vita direttamente in ospedale per proporre i servizi di pompe funebri della propria agenzia.
“Togliamo spazio a chi approfitta del momento più difficile”
Forse il messaggio sarebbe stato più efficace se accompagnato da un plus dell’agenzia Giubileo: discrezione? rispetto? sostegno? In questo modo scredita solamente la categoria, il messaggio implicito non è così forte temo.