Spot BMW da pelle d’oca

agosto 31, 2006


Impossibile non girarlo.
Questo spot ha un potere virale incredibile, emoglasses esagera un po’, paragonandolo all’arcinoto bouncin ball di Sony Bravia. Per ora, dopo 15 giorni di presenza su YouTube il video conta + di 45.000 views ma pochi commenti.

PS: Le sculture cinetiche del video sono opera dell’artista Theo Jansen

via Tell ten friends
—-
tags: , , ,

Annunci

Poco fa ho notato che Mantellini ha deciso di fare ‘pubblicità’ sul suo blog.
Leggendo meglio però si scopre che il nostro blogger intende farlo gratis.
Ma se non ci sono soldi di mezzo, che pubblicità è! 🙂
Il termine è usato impropriamente, no?

Largo alle icone

agosto 30, 2006

Zlango l’applicazione per comporre SMS con le icone anzichè con le lettere, cerca il consenso del grande pubblico avvicinandosi alla TV. Prossimamente sarà on air uno spot su MTV Israele. Ma noi ce lo vediamo qui.

via Zlango blog
vedi post precedente su Zlango

—-
tags: , , ,

In tutte le communities in cui mi sono trovata a mio agio, l’impressione positiva si è sempre sviluppata dopo una accoglienza calorosa. Ad esempio quando le persone spendono un messaggio per scrivere ‘benvenuta tra noi!’ oppure il moderatore ti ringrazia per esserti iscritto e ti indica brevemente quali sono le regole di base della community, magari rinnovando la sua disponibilità a chiarire tutti i tuoi dubbi. Insomma quando qualcuno fa una gentilezza inaspettata nei nostri confronti.

Oggi ad esempio mi sono iscritta al forum sulla sicurezza di WinInizio.it (perchè avevo bisogno di assistenza nell’ardua impresa di rimuovere dei malware dal pc di mia cugina) e mi hanno accolta in maniera esemplare.

Il moderatore ha risposto velocemente al mio primo messaggio e mi ha invitata a completare il mio profilo pubblico e a leggere i consigli su come scrivere i messaggi di richiesta di aiuto. Un altro moderatore mi ha poi inserita in un gruppo speciale riservato alle (poche) donne del forum, dandomi nuovamente il benvenuto.

Ecco io a queste persone voglio già bene, perchè so che non mi vedono come una scocciatrice ma sono felici di conoscermi, e mi fiderò di loro in tutto e per tutto.
E la cosa più importante è che, a mia volta, tratterò i nuovi arrivati con la stessa cordialità e simpatia che ho ricevuto al mio primo ingresso nella community.

Benvenuti!

agosto 22, 2006

Questo blog nasce da una costola di I’m still perfecting imperfection e rappressenta appunto il tentativo di perfezionare quello che non andava.

Si parlerà un po’ più di communities e un po’ di meno di fuffa, e spero di riuscire a coinvolgere un po’ di persone che possano raccontare ad esempio la loro esperienza all’interno di comunità virtuali.

Ora l’url e il titolo del blog sono coordinati, e il topic è stato chiarito. Non resta che dare un’ottimizzata qua e là e poi.. ripartire alla grande 🙂

Vi aspetto!

Titolo del blog

agosto 18, 2006

Questo blog era inizialmente un blog personale, avevo semplicemente intenzione di cambiare piattaforma, ma di continuare a fare quello già da tre anni faccio su Splinder. Era un proposito ragionevole e più che fattibile, ma non l’ho perseguito con convinzione: infatti questo blog è stato inizialmente solo un’area di test per provare tutte quelle funzionalità come bloggare da Flickr, da Firefox tramite Performancing o direttamente da Flock ecc… che Splinder non mi permetteva di fare.

Così è stato finchè non ho cominciato il nuovo lavoro e non mi è venuta l’idea di tenere un’altro blog in cui le mie vicende personali facessoro solo da (inevitabile) sfondo, mentre l’argomento principale fosse la pubblicità su Internet e i social networks. I contenuti dei posts sono cambiati, ma cambiare il titolo si è rivelato più difficile del previsto: infatti è ancora in progress. E’ che a suo tempo avevo faticato tanto per sceglierlo che, naturalmente, mi ci sono affezionata. Passi per l’url attuale, ma il titolo va proprio cambiato.

Suggerimenti?

Dalla home page di Technorati ho trovato il link per partecipare all’ultima ricerca dell’istituto Pew Internet & American life project sui bloggers. Le domande riguardano ad esempio le motivazioni che ci hanno spinto a bloggare, il modo in cui usiamo le fonti, come consideriamo il nostro blog (un diario, uno strumento giornalistico, uno spazio per esprimere la nostra creatività, ecc…).

Invito tutti a partecipare!